Montallegro: Premiata coppia di apicoltori a Bologna per il miglior miele

6520

Una giovane coppia di apicoltori Fabio Paternostro ed Eleonora Lodigiani hanno ottenuto per la produzione del loro miele biologico il premio nazionale alla 39^ edizione del concorso “Tre gocce d’oro – Grandi mieli d’Italia”, svoltosi a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna. I due giovani, originari di Montallegro, dove spesso tornano, sono stati premiati da una giuria, tra oltre 1000 apicoltori italiani, con due attestati di pergamena e con l’inserimento nella guida nazionale dei mieli. Avevano presentato due varietà di miele biologico, di castagno e di millefiori, che hanno ottenuto i prestigiosi premi.

L’azienda, che porta il nome di “Apicoltura Mieli Fa.Bio” e che ha sede sociale nel comune di Oleggio, in provincia di Novara, è situata con i suoi allevamenti sui territori di diversi comuni della Lombardia e del Piemonte, dove Fabio ed Eleonora possono contare, a partire dal 2013, su ben 500 arnie che possono ospitare ben 60 mila api ad arnia.

L’amore di Fabio pe le api e per il miele è nato in Sicilia, a Montallegro, dove il giovane è rimasto fino a 6 anni fa ad allevare api in una trentina di alveari. Poi il trasferimento in Piemonte dove Fabio si occupa della gestione delle api ed Eleonora del laboratorio di smelatura.

“Il periodo più intenso di lavoro va da marzo a settembre – ci dice Paternostro – va detto che il 2019 è stata la peggiore stagione degli ultimi 50 anni con una diminuzione della produzione del miele, da Nord a Sud, di circa il 70 per cento, a causa dei cambiamenti climatici e della quantità sconsiderata di prodotti chimici utilizzati in agricoltura”.