Eraclea Minoa: Stasera i vincitori del concorso di Marevivo Marine Litter Art

581

Sono arrivati all’Oasi di Marevivo, sulla spiaggia di Eraclea Minoa e Bovo Marina, e alla foce del fiume Platani, da tutte le province siciliane, da diverse regioni italiane e anche dall’estero, nella terza edizione del concorso di trash art di Marevivo “Marine Litter Art”. Si tratta di un paio di dozzine di artisti che hanno aderito al bando di Marevivo, che hanno partecipato al concorso con creazioni artistiche, utilizzando i rifiuti individuati al foce del fiume e all’interno della riserva naturale orientata, e che stasera presenteranno le loro opere e saranno destinatari dei premi finali.

Palcoscenico del concorso, con le tre sezioni, installazioni, fotografia, arte e parola, dal 2 al 6 settembre è stata l’area che si staglia tra il mare e il bosco di Eraclea Minoa, luogo dove l’associazione Marevivo, diretta in Sicilia dal responsabile regionale Fabio Galluzzo e dalla direttrice Mariella Gattuso svolge tante attività di educazione ambientale e di monitoraggio sullo stato di salute del mare. I rifiuti, raccolti alla foce dai concorrenti, sono stati l’unico materiale con il quale sono state realizzate le opere d’arte.
La manifestazione è stata dedicata alla memoria del compianto prof. Sebastiano Tusa, perito tragicamente in un incidente aereo, perché grande difensore del mare. Sarà presente la consorte Valeria Patrizia Li Vigni, oggi Soprintendente del Mare. Della giuria fanno parte i maestri d’arte Michele Canzoneri e Rossella Leone. Direttore artistico il giovane e poliedrico web designer e fotografo milazzese Giuseppe La Spada.
I concorrenti partecipanti sono: Brixhilda Shqalsi Rreshen (Albania) Mestre, Alessandra Bergamin Fuerstenfeld (Austria) L’Hay Les Roses, Martina Salvo Mazzarrà Sant’Andrea, Clara D’Onofrio Milano, Beatrice Esposto Agrigento, Matteo Guiotto Morlupo, Giusj Valentina Buscema Porto Empedocle, Claudia Villani Palermo, Linda Schipani Messina, Martina Caruso Agrigento, Giuseppe Porretta Agrigento,, Rachelle Tersigni Toronto (Canada).