Burgio : Il Comune prepara la stabilizzazione di 18 lavoratori precari

350

Il comune di Burgio ha in fase avanzata di realizzazione la stabilizzazione di 18 lavoratori precari da anni impegnati in diverse attività dell’ente locale. Si tratta di precari che appartengono alle categorie A, B e C che, con concorso per titoli e per esame, rimarranno in servizio presso il comune.

“A fine mese – ci dice il sindaco Francesco Matinella (nella foto) – la GURS pubblicherà il bando con cui i lavoratori dovranno presentare subito l’istanza, allegandovi i titoli in possesso. Per le categorie A e B bastano ai fini della stabilizzazione soltanto i requisiti dei titoli, invece, i lavoratori di categoria C dovranno sostenere l’esame di un quiz”.

L’amministrazione civica conta di ultimare l’iter amministrativo entro la prima decade di luglio per procedere poi in un paio di settimane alla firma del contratto di stabilizzazione dei lavoratori che saranno pagati al 50% dalla Regione e per l’altro 50 % dall’ente locale. I tre consiglieri comunali dell’opposizione Domenico Arrigo, Vincenzo Galifi e Calogero Piazza a tal proposito hanno chiesto la convocazione del consiglio comunale per martedì prossimo, con la presentazione di 5 interrogazioni, tra cui quella dei precari.