Ribera: Concerti in programma per l’istituto “Toscanini”

1701

Oggi presso l’auditorium dell’istituto superiore di studi musicali, alle ore 18, si terrà il quarto appuntamento della stagione concertistica, dal titolo “F. Liszt: l’incontro tra la poesia e il canto”. Sarà un concerto monografico dedicato al compositore ungherese Liszt, di 10 brani, tenuto dai ragazzi del dipartimento di canto lirico del prof. Giuseppe Garra: Giovanna Nuara, Klizia Prestia, Jole Pinto, Stefania Maltese, Giulia Alletto, Alida Capobianco, Rossana La Corte (soprani) e Giuseppe Infantino (tenore), con l’accompagnamento della maestra Giusy Ines Tuttolomondo.
Per domani, è previsto un altro prestigioso evento nella Sala Grande del Teatro Massimo di Palermo con cui si avvierà un’importante collaborazione tra la Fondazione “Teatro Massimo” e il “Toscanini” per la realizzazione dell’Opera 446 per 100 chitarre elettriche dal titolo “In a Blind of the Night” di Michele Tadini e diretta da Tonino Battista. L’opera vedrà protagonisti il docente di chitarra jazz prof. Luca Nostro in qualità di solista e, nella prima sezione delle chitarre, gli studenti delle classi di chitarra jazz e classica del prof. Nostro e del prof. Riccardo Ferrara: Paolo Alongi (leader) Angelo Prazza, Francesco Tamburello (sotto leader), Riccardo Accursio, Mirko Di Stefano, Vincenzo Scaturro, Alessandro Schittone e Giovanni Croce.
“Mi complimento con i nostri docenti e con i nostri studenti per questa importante esperienza artistica a Palermo – ci dice la direttrice dell’istituto Mariangela Longo, reduce dall’ importante evento Windsor Competitive Piano Festival, in Inghilterra – invito tutti al prossimo evento “Schumann, genio controverso”, che si terrà il 24 giugno presso l’auditorium dell’istituto, a Ribera”.