Calcio Femminile Montallegro: La squadra di calcio a 5 Butterflies perde la finale regionale Uisp

1279

Stavolta il calcio femminile agrigentino non è stato protagonista, in campo regionale, perché la squadra Butterflies di Montallegro, che gioca il calcio a 5 domenica mattina ha giocato la finale regionale del campionato Uisp contro la Pro Nissa e ha perso per 4-2. “E’ una sconfitta onorevole, al di là del risultato, che dimostra come il calcio montallegrese, sebbene nella sconfitta, possa essere al centro del panorama sportivo siciliano. Sulla nostra sconfitta hanno pesato le numerose assenze di alcune atlete che forse potevano permetterci di affrontare con più tranquillità la finale. Appuntamento alla prossima stagione, sfruttando l’esperienza conseguita”. A parlare della gara è Giovanni Cirillo, allenatore della Butterflies la quale ha giocato la finale Uisp a Capo d’Orlando dove è stato assegnato il titolo che l’anno scorso è stato vinto dalla squadra di Delia.
Il trainer Cirillo aveva portato con sé le seguenti atlete: Jessica Pedalino, capocannoniere con 25 reti, Mary Currò, Marisa Bonfante, Roberta Battista, Debora Vella, Moraika Falzone e Simona Garufo. Il tecnico montallegrese non ha potuto contare, per infortuni, squalifiche ed impegni familiari, su altre forti atleti come Francesca Montante, Irene Milazzo, Antonina Panarisi, Eva Frosina, Mariella Burgio ed Annalisa Di Naro. Su 20 gare le calciatrici hanno vinto 18 partite e ne hanno perso soltanto due.