Riberese spara all’ex moglie per motivi passionali nel centro abitato di Sciacca

6927

Un riberese, forse per motivi passionali, è stato tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Sciacca perché ritenuto responsabile di avere esploso cinque colpi di pistola contro l’ex moglie.
Si tratta del 34 enne T.A. di Ribera che avrebbe inseguito l’ex moglie in macchina nel centro abitato di Sciacca. La donna, G.S. , 37 anni di Ribera è rimasta illesa.

Il fatto si è verificato a Sciacca, nella via Marco Polo mentre la donna si trovava a bordo della sua autovettura in compagnia di un uomo. La donna si è accorta della presenza dell’ex marito e si è diretta con la sua autovettura verso la caserma dei carabinieri in via Leonardo Sciascia dove ha sporto denuncia.

I militari dell’arma hanno avviato subito le indagini e hanno tratto in arresto l’uomo con l’ipotesi di tentato omicido.

Apprendiamo che la donna al volante della sua autovettura era da sola e non in compagnia di un uomo. La precisazione ci è stata fornita dalla diretta interessata, pertanto la rendiamo pubblica.