Ribera e Sciacca: Arresti per droga

5981

Nel corso di uno specifico servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Sciacca hanno tratto in arresto Mcharek Amor Moutia, diciottenne tunisino, incensurato, per il possesso ai fini di spaccio di gr 200 circa di hashish.
Le manette sono scattate ai polsi de giovane al termine di un servizio di pedinamento ed osservazione. Il predetto, era giunto a Sciacca dal Vallone che collega la città saccense a Palermo, e si stava recando presso la sua abitazione in via Fratelli Argento; i Carabinieri, giunti nella zona marina, hanno deciso di fermarlo. Sottoposto a perquisizione personale, celato in un sacchetto di plastica, l’arrestato nascondeva due panetti interi di hashish del peso complessivo di 200 g. Pertanto è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione della locale Procura della Repubblica con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (Art. 73 D.P.R. 309/90).
A Ribera i Carabinieri della locale Tenenza hanno segnalato alla Prefettura, quale assuntore di sostanze stupefacenti, P.B.A., di appena 14 anni, che a seguito di perquisizione è stato trovato con quasi mezzo grammo di hashish.