Calcio Ribera: si fanno già i primi nomi per la nuova squadra

2716

A poche ore dalla presentazione della nuova società di calcio che giocherà nel campionato di promozione, ecco che già sputano i primi nomi dei giocatori che nella prossima stagione sportiva potrebbero militare nella nuova squadra biancazzurra che sta per essere ricostituita fin dalle fondamenta, essendo la vecchia società scomparsa dal panorama calcistico locale, con il trasferimento del titolo in altra provincia.

Calcio Ribera ANTONINO CAMPANELLA (Foto Enzo MInio)

Si è già messo al lavoro il nuovo allenatore Francesco Talluto che sta creando uno staff di collaboratori che avrà il compito di ricomporre il  nucleo storico della squadra che negli anni scorsi tante soddisfazioni ha dato ai tifosi e alla città. Si comincia a parlare che alcuni calciatori locali come lo stesso portiere Talluto, i difensori Campanella, Ciancimino, Li Greci e l’attaccante Martorana i quali potrebbero tornare a vestire le maglie biancazzurre che hanno indossato con onore nei campionati di qualche anno fa.

Calcio Ribera Vincenzo Martorana (Foto Enzo Minio)

“Vogliamo creare una squadra di giovani con la presenza di alcuni veterani che abbiano della buona esperienza – hanno detto sia il patron della società Benedetto Ragusa che il nuovo mister Francesco Talluto – si tratta di una squadra tutta da comporre, tassello dopo tassello, per cui contiamo di potere avere tra le nostre file alcuni giovani locali come promesse calcistiche che saranno affiancati dai calciatori in buona parte del posto sui quali si fondava l’ossatura della squadra, tra la promozione e l’eccellenza. Voltiamo pagina e ripartiamo dalla nostra terra, con programma fattibili e senza grilli per la testa”.

E’ in programma tra oggi e domani una trasferta dello staff dirigenziale e tecnico a Palermo perché pare che un paio di atleti siano interessati a volere venire a giocare allo stadio comunale “Nino Novara”. Si saprà qualcosa di preciso tra giovedì e venerdì. Tutta la tifoseria, compresi gli ultras, si sono schierati alle spalle del nuovo tecnico Talluto che giocherà da portiere e potrà tentare ancora i record imbattibilità conquistati negli ultimi tre anni.