Villafranca Sicula: il sindaco Balsamo azzera la giunta comunale

1901

Il sindaco di Villafranca Sicula Domenico Balsamo ha azzerato la giunta comunale, ad un anno preciso dalla sua costituzione. Il primo cittadino ha revocato tutti gli incarichi assessoriali ai quattro componenti dell’esecutivo amministrativo che sono Luigi Campo, Marco Latino Maria Immormino e Filippo Gagliano. La determinazione sindacale non è stata un colpo di fulmine, ma nell’ambito politico-amministrativo del provvedimento pare che se ne parlasse già da qualche giorno.

Nel documento del primo cittadino Balsamo, infatti si legge “si attesta l’esigenza di effettuare una verifica, ad un anno dal mandato di governo, dell’efficacia dell’azione politica, attraverso l’azzeramento della giunta municipale, ai fini della sua nuova costituzione”. Il sindaco Balsamo ha reso noto pure che in settimana si svolgeranno una serie di incontri con le altre forze politiche, presenti nel civico consesso, allo scopo di pervenire ad decisione unitaria finalizzata alla costituzione della nuova giunta.

Pare che non si tratti di una crisi politica tra i partiti che appoggiano la giunta Balsamo, bensì ci si trova in presenza di un’alternanza, forse anche programmata, di personaggi  che si ripromettono il rilancio dell’attività dell’amministrazione comunale che ha appena un anno di vita. “Niente di traumatico – assicura il sindaco Balsamo – perché il cambio degli uomini serve per dare spazio a tutti i partiti e per migliorare l’offerta della civica amministrazione alla collettività”.