Ribera: Arriveranno all’ospedale “Fratelli Parlapiano” la Tac e un mammografo. Lo annuncia il commissario Capodieci

486

 

 

Con un incontro istituzionale al presidio ospedaliero “Fratelli Parlapiano” di Ribera, svoltosi lunedì 26 febbraio, si è concluso un primo ciclo di visite grazie al quale il neo commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, Giuseppe Capodieci, ha voluto “toccare con mano” la realtà dei cinque nosocomi della provincia conoscendo uomini e risorse e soprattutto programmando, da subito, tutti gli interventi necessari a superare le criticità esistenti migliorando la qualità dei servizi ospedalieri.

Già durante l’incontro con la direzione sanitaria di presidio e i primari dei diversi reparti, il commissario Capodieci ha annunciato un’importante novità per l’ospedale crispino ossia il prossimo arrivo di un nuovo tomografo assiale computerizzato destinato ad incrementare sensibilmente l’accuratezza e la rapidità delle indagini diagnostiche.

Assieme alla nuova Tac sarà installato a Ribera anche un sofisticato mammografo di ultima generazione destinato a potenziare le azioni di screening in provincia per la prevenzione del tumore alla mammella.

A conclusione della visita il commissario ASP ha anche incontrato la deputazione del comprensorio (gli onorevoli Pace e La Rocca Ruvolo n.d.r.) per un proficuo scambio di vedute e intendimenti.