Ribera: Mensa scolastica, il cuoco va in pensione, cucinano i docenti dell’Istituto Alberghiero

1051

Il cuoco va in pensione e i docenti dell’Istituto Alberghiero, coadiuvati da alcuni studenti, cucineranno per gli alunni delle scuole di Ribera che usufruiscono del servizio di refezione scolastica. Lo prevede la convenzione tra il comune e l’IISS “Amato Vetrano” di Sciacca. I docenti utilizzeranno le nuove cucine acquistate dal comune per preparare i pasti nel rispetto delle tabelle dietetiche predisposte dall’Ufficio Igiene dell’Asp. Il servizio di refezione viene garantito anche dopo il pensionamento dello “storico” cuoco Pippo Moscato, che non può essere sostituito per il blocco delle assunzioni.

“E’ una bella occasione per dimostrare – dice il sindaco Matteo Ruvolo – come la collaborazione tra istituzioni possa portare vantaggio per il territorio. Voglio ringraziare per la disponibilità la dirigente scolastica Prof.ssa Caterina Mulè ed i docenti dell’istituto saccense”. L’intesa è stata coordinata dall’assessore all’Istruzione Leonardo Augello. “E’ un progetto che ci permette di garantire un servizio di refezione efficiente e di qualità, offrendo la possibilità ai ragazzi dell’Alberghiero di fare esperienza e di vivere un percorso di formazione con i loro insegnanti. Il servizio sarà coordinato dal responsabile Pippo Contino”.