Calamonaci: Si abbattono vecchie case popolari per creare parco giochi e verde pubblico

844

Si abbatte un grosso fabbricato per creare una piazza, un parco giochi e del verde pubblico che permetteranno di risanare un intero quartiere. E’ l’iniziativa dell’amministrazione comunale che vuole dare maggiore decoro alla cittadina. Prenderanno il via a giorni i lavori per la messa in sicurezza di un’area comunale, a salvaguardia della collettività, con l’abbattimento di un immobile del tutto fatiscente, di proprietà demaniale, sito in via Pirandello.

Si tratta di alcuni appartamenti di vecchie case popolari, da diverso tempo disabitate perché fatiscenti e perché gli originari proprietari li hanno abbandonati. Ripararle sarebbe stato molto costoso per cui è più facile raderli al suolo. L’abbattimento del fabbricato rappresenta il primo stralcio di un progetto urbano che prevede la realizzazione di un avveniristico parco giochi i cui lavori sono stati già finanziati.

“Con l’eliminazione dell’immobile, sarà realizzata una piazzetta – dice il sindaco Pino Spinelli – al fine di permettere che i bambini possano giocare nell’area in tutta sicurezza, in quanto accanto alla palazzina è presente un piccolo parco giochi che a breve, grazie ad un importante finanziamento ricevuto dal PNRR, verrà trasformato in uno spazio giochi all’avanguardia”

L’immobile, da anni si trova in precarie condizioni di stabilità tali da costituire una minaccia per la sicurezza e l’incolumità pubblica. I lavori per la messa in sicurezza dell’area, dell’importo di circa 50.000 euro sono finanziati dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, e verranno eseguiti in breve tempo. da una ditta affidataria dell’opera. Il sindaco Spinelli vuole rendere la cittadina una realtà a misura d’uomo.