Cattolica Eraclea: Si suicida maresciallo dei carabinieri in servizio a Ribera

2691

Il maresciallo dei carabinieri, in servizio a Ribera, S. M., 39 anni, si è suicidato ieri mattina sparandosi con la pistola d’ordinanza sulla strada che da Cattolica Eraclea porta alla località balneare di Minoa. A dare l’allarme è stata la moglie del sottoufficiale che non riusciva a mettersi in contatto con il marito. Scattato l’allarme, i carabinieri del gruppo di Agrigento hanno individuato l’auto sul pianoro che si affaccia sulla valle del fiume Platani e il corpo dell’uomo ormai esanime poco distante dal mezzo.

Il maresciallo, di origini toscane, che prestava servizio nella tenenza di Ribera dove ha abitato per qualche anno, aveva trasferito la residenza della famiglia a Cattolica Eraclea dove stava per costruire un’abitazione. Era sposato a Cattolica Eraclea e aveva un figlio di tre anni.

Si sconoscono le cause che hanno determinato l’insano gesto. La salma è stata restituita alla famiglia e i funerali si svolgeranno domani alle 16 a Cattolica Eraclea nella chiesa della Mercede. Grande impressione ha suscitato la vicenda nel centro cattolicese e a Ribera.