Ribera: Atto vandalico ai danni dell’Oasi di Giusy a Seccagrande

219

Non si fermano i vandali nemmeno di fronte alle strutture destinate alle persone diversamente abili. Nel corso della notte è stata danneggiata la casetta dell’Oasi di Giusy che è posta sulla spiaggia del lungomare Gagarin e che viene utilizzata dai giovani disabili che, appartenenti all’Oasi di Giusy, trascorrono qualche ora al mare, assistiti dai volontari. La denuncia è stata fatta stamattina dai dirigenti dell’associazione che hanno notato il tentativo di scardinare la porta della casetta di legno da parte di idioti che hanno pure orinato sulla pedana che porta sul bagnasciuga.

Un danno materiale ed anche morale sia per i ragazzi che per quanti collaborano disinteressatamente. Un messaggio- denuncia su facebook così conclude: “Se qualcuno ha visto qualcosa é pregato di avvisarci perché è un dovere di tutti proteggere i più deboli. #nessunaomertà”.

 

danni dell’Oasi di Giusy a Seccagrande

Non si fermano i vandali nemmeno di fronte alle strutture destinate alle persone diversamente abili. Nel corso della notte è stata danneggiata la casetta dell’Oasi di Giusy che è posta sulla spiaggia del lungomare Gagarin e che viene utilizzata dai giovani disabili che, appartenenti all’Oasi di Giusy, trascorrono qualche ora al mare, assistiti dai volontari. La denuncia è stata fatta stamattina dai dirigenti dell’associazione che hanno notato il tentativo di scardinare la porta della casetta di legno da parte di idioti che hanno pure orinato sulla pedana che porta sul bagnasciuga.

Un danno materiale ed anche morale sia per i ragazzi che per quanti collaborano disinteressatamente. Un messaggio- denuncia su facebook così conclude: “Se qualcuno ha visto qualcosa é pregato di avvisarci perché è un dovere di tutti proteggere i più deboli. #nessunaomertà”.