Ribera: Fatti di Pasqua, i consiglieri della maggioranza esprimono solidarietà al sindaco

53

I consiglieri di maggioranza manifestano la loro massima solidarietà, politica e prima ancora umana, nei confronti del sindaco avv. Matteo Ruvolo, vittima nelle ultime ore di un vero e proprio attacco mediatico perpetrato in suo danno su social e pseudo mezzi di comunicazione vari, con il pretesto di quanto accaduto in occasione delle ricorrenze pasquali.
Chiunque abbia un minimo di buona fede ed onestà intellettuale riconosce la correttezza, la serietà e l’onestà che hanno da sempre contraddistinto la vita pubblica e privata dell’avv. Ruvolo, oltre agli sforzi che in qualità di Sindaco, già nei primi mesi del suo mandato, ha profuso nell’interesse di tutti e cercando di raddrizzare la situazione della nostra città.
Altrettanto netto ed indiscutibile è stato l’impegno, sempre messo dal sindaco (con nettezza e rigore, sia pur cercando di salvaguardare gli interessi di tutti) nel fronteggiare la gravissima emergenza – sanitaria e non solo – in cui Ribera si è venuta a trovare a causa della pandemia, divenuta ancora più grave nelle ultime settimane.
Siamo vicini a tutti i cittadini, in particolare a chi è oggi vittima del covid, ed a chi soffre più degli altri per le ristrettezze imposte dalle norme per arginare la diffusione del virus: ma tentare di far passare per scorrettezza (o peggio, come si è sentito in alcuni commenti) quella che nell’intento del sindaco era semplicemente la partecipazione in veste istituzionale alla ricorrenza religiosa più sentita dai Riberesi, anche in rappresentanza dei tanti costretti a casa, è un gesto di assoluta viltà e sciacallaggio.
Siamo certi che il sindaco continuerà a operare con la massima attenzione ed impegno, collaborato ed aiutato dalla maggioranza dei riberesi, ben consapevoli del difficilissimo momento che impone a noi tutti atteggiamenti seri e responsabili: in quest’ottica, se da un lato non comprendiamo quale sarebbe la asserita inadeguatezza gestionale paventata dall’opposizione nel proprio ultimo comunicato (rivendichiamo anzi con convinzione tutto quanto fin qui fatto da questa amministrazione, rimandando ad altra sede eventuali chiarimenti), apprezziamo invece e condividiamo l’appello alla collaborazione ed all’unità dei consiglieri di minoranza.
Siamo sicuri che con la buona volontà e l’aiuto di tutti verremo fuori dalla crisi, convinti che il Sindaco farà da propulsore nell’ottica di un maggiore e doveroso lavoro di coinvolgimento di tutte le forze politiche per far fronte all’emergenza: noi siamo sempre ed oggi ancora di più al suo fianco, convinti che non si lascerà condizionare da polemiche sterili ed inutili, ed anzi guiderà con rinnovato vigore la nostra comunità.

Angileri Maria Grazia
Ciancimino Giuseppe
Cibella Calogero
Costa Vincenzo
Di Caro Giovanni
Ganduscio Elisa
Liberto Aurora
Miceli Rosalia
Mule’ Enza
Quartararo Maria
Siragusa Pietro