Emanuele Ciancimino – Quando protestava per la sopravvivenza dell’ospedale – Foto di Totò Castelli

170