Ribera: Si aspetta la nascita di 100 tartarughe caretta caretta. Appello di Giuseppe Mazzotta

149

In attesa della schiusa, i volontari del WWF, Progetto Tartarughe e Life EuroTurtles, hanno collocato le reti per proteggere le piccole di tartaruga marina che, dopo Ferragosto, potrebbero nascere spuntando da sotto la sabbia.
A fine giugno era stato segnalato questo nido di tartaruga marina, per cui adesso è arrivato il tempo della schiusa.
Infatti le uova maturano in un tempo che va dai 45 agli 80 giorni, a seconda delle condizioni climatiche e di esposizione della sabbietta sotto cui sono custodite le uova.
E lì le hanno contate ed erano 99, perché si era resa necessaria una piccola traslocazione in quanto mamma tartaruga aveva deposto le sue uova troppo vicino al bagnasciuga, con il rischio che fossero attaccate dalle muffe.
L’area adesso viene vigilata dai residenti di Borgo Bonsignore, la frazione di Ribera dove si va al mare in quel di Pietre Cadute, la spiaggetta interessata.
I volontari del WWF Sicilia Area Mediterranea hanno creato il corridoio di protezione dal nido verso mare, aiutati dagli amici del comitato Borgo Bonsignore, con in testa il presidente Nino Fidanza, che hanno procurato i paletti di canna su cui attaccare la rete.
In quella occasione c’era pure Simone Palermo, ragazzo che, insieme ai giovani di Interact, ha svolto diverse azioni di sensibilizzazione, custodia e pulizia dell’area intorno al nido.
Tanti altri ragazzi si sono avvicinati al gruppo di volontari del WWF, ma salvo rari casi a Ribera tarda a formarsi una rete di appassionati che possa garantire una vigilanza continua del nido.
Per questo si fa appello a quanti volessero partecipare gratuitamente a questo miracolo della natura mettendosi in contatto con il WWF ai numeri 348 55 85 831 Giuseppe, 320 68 96 948 Nicola, 320 34 92 294 Daniele, 389 48 92 763 Dylan.
Un ultimo consiglio: quando andate al mare portatevi un sacchetto per raccogliere le plastiche che trovate in spiaggia. Vedrete quanto vi sentirete meglio quando tornerete a casa e sarete d’esempio per i vostri figli.

Giuseppe Mazzotta
Presidente WWF o.a. Sicilia Area Mediterranea