Rotary club di Ribera: visita del Governatore del Distretto 2110 Sicilia-Malta e passaggio della campana. Il nuovo presidente è Valentina Lupo.

102

Ha avuto luogo il 28 luglio scorso, presso il Rotary Club di Ribera, la visita del Governatore del Distretto Rotary 2110 Sicilia-Malta Alfio Di Costa.
La splendida cornice del belvedere panoramico del Castello Poggiodiana è stata la prima tappa di una mattina densa di eventi.
Si è proseguiti con una visita al palazzo di città, alla presenza del Sindaco Carmelo Pace e di un nutrito gruppo di soci del club riberese.
Durante l’incontro si è parlato dell’impegno del Rotary nel sociale. Al termine vi è stato lo scambio di doni: il gagliardetto del Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta e la mattonella in ceramica, offerta dal Sindaco, al Governatore in segno di amicizia.
La mattinata è poi continuata con le visite presso alcune delle realtà, negli anni, attivate dal locale club ed operative grazie all’azione di service dei soci. Fra queste: il “Parco Rotary”, un nuovo spazio verde riqualificato grazie alla piantumazione di oltre mille alberi e riconsegnato alla collettività; il “Centro di Assistenza Polifunzionale” composto da varie figure professionali e realizzato per offrire gratuitamente un servizio a favore di cittadini in disagio economico ed infine l’”Oasi del Sorriso” un’area attrezzata nella spiaggia di Seccagrande in favore degli Amici con disabilità e di chiunque abbia voglia di trascorrere giornate in compagnia dei volontari dell’Unitalsi Gruppo di Ribera, destinatari dell’azione del Service rotariano, coadiuvati dagli Amici della locale Associazione “Vincenzo e Teresa Reale” presieduta dalla Sig.ra Enza Genova.
La giornata è proseguita nel pomeriggio con le visite ai club Interact, Rotaract e Rotary e si è conclusa con la tradizionale cerimonia del Passaggio della Campana nella quale il presidente uscente Nino Schillaci ha consegnato il collare al neo presidente Valentina Lupo che guiderà il Club per l’A.R. 2020/2021.
La serata si è svolta nella suggestiva cornice del Parco degli Aranci.
Presenti all’evento, oltre ai numerosissimi soci del club, il Governatore del Distretto Rotary Sicilia e Malta Alfio Di Costa, il Segretario Distrettuale Sergio Malizia, l’Assistente del Governatore Casimiro Gaetano Castronovo, il Presidente della Commissione Distrettuale Rotary Foundation P.D.G. Giovanni Vaccaro, il coordinatore degli Assistenti per i club della Sicilia Occidentale Luigi Attanasio, il presidente in coming del R.C. di Ribera Emilio Pupello, le autorità locali civili, militari e religiose nelle persone del Sindaco Carmelo Pace, del Tenente Fabio Proietti e dell’Arciprete Don Giuseppe Argento. Durante la cerimonia ha avuto luogo anche l’ingresso del nuovo socio Antonella Maria Piazza.
Il Governatore a conclusione dei lavori, nella Sua allocuzione, ha motivato i soci del Rotary a diventare i punti di riferimento “per una comunità che ha desiderio di crescere, di dare risposte alle tante domande del territorio, di determinarsi un futuro più adeguato alle esigenze delle nuove generazioni. Non possiamo più permetterci di formare giovani che, successivamente, sono costretti ad emigrare alla ricerca del lavoro”.
Nel suo discorso di insediamento, Valentina Lupo, si è richiamata al tema presidenziale per l’A.R. 2020-2021 “il Rotary crea opportunità” citando quanto dichiarato il 20 gennaio scorso dal Presidente Internazionale del Rotary (R.I.) H. Knaack in occasione del suo insediamento: “…il Rotary non è solo un club al quale affiliarsi, è un invito ad innumerevoli opportunità. Ogni cosa che facciamo crea un’altra opportunità per qualcun altro, da qualche altra parte”.
Il presidente Lupo ha continuato sottolineando come il servizio che annualmente rende a Lourdes e sul “treno bianco”, in favore degli Amici con disabilità, le abbia trasmesso l’importanza di un sorriso e di un abbraccio nell’azione del servire. Auspica per questo che l’anno rotariano 2020/2021 si caratterizzi per il raggiungimento degli importanti obiettivi prefissati dal R.I. all’insegna della gioia nel servire.
Conclude ricordando che il Rotary è uno stile di vita e che, in linea con quanto sostenuto da Paul Harris, fondatore del R.I., “offre l’opportunità di servire nei modi e negli ambiti in cui ognuno è più propenso. Il potere di un’azione combinata non conosce limiti”.
Il Consiglio Direttivo del RC di Ribera per l’A.R. 2020/2021 è così composto: presidente uscente Nino Schillaci, presidente in carica Valentina Lupo, vice presidenti: Maria Barberi Frandanisa e Giuseppe Libassi, segretario: Claudia Pipia, tesoriere Ciro Palmeri, prefetto: Carmen Lentini, consiglieri Vito Cascio Ferro, Gioacchino Genna, Filippa (Florinda) Lo Iacono, Giovanni Lupo, Salvatore Pumilia, Alfonso Tortorici, presidente in coming: Emilio Pupello.