Ribera: Presentazione di Nenè Mangiacavallo al consorzio universitario Empedocle

92

Ieri mattina nell’auditorium intitolato al giudice Rosario Livatino si è celebrata la presentazione della nuova governance del consorzio universitario “Empedocle di Agrigento”.
Il presidente, Nenè Mangiacavallo, alla presenza dell’assessore all’istruzione, on. Roberto Lagalla e del Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Palermo, Fabrizio Micari, ha tracciato il programma che intende realizzare per il rilancio dell’università Agrigentina.
“Il mio obiettivo – afferma Mangiacavallo – é integrare il valore della cultura e della conoscenza con le risorse del nostro territorio”.
Un impegno ribadito e supportato dagli interventi dell’assessore Lagalla, del Rettore Micari e del Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto che ha tenuto a ricordare gli sforzi fatti dal comune da lui guidato in questi anni per evitare che il consorzio scomparisse. Lo stesso ha voluto ribadire l’importanza del centro universitario e la necessità di un rilancio nell’interesse dell’economia di tutto il territorio agrigentino.
Tra i partecipanti alla manifestazione, diversi deputati Regionali, il comandante provinciale dell’arma dei carabinieri, il comandante della capitaneria di porto, il rappresentante commissario straordinario della provincia di Agrigento, il vice direttore del genio civile, il segretario provinciale della Cgil, il direttore generale dell’università degli studi di Palermo, il presidente dell’Ersu, il direttore generale ed il direttore sanitario dell’Asp di Agrigento, i sindaci dei comuni agrigentini, i dirigenti scolastici del comprensorio, i presidenti degli ordini professionali provinciali, il regista ed autore televisivo Michele Guardì e molte altre autorità.