Ribera: Assegnati e montati i ventilatori polmonari per la rianimazione in ospedale

147

Cresce l’ospedale di zona di Ribera. Stamattina sono stati montanti dai tecnici della Ultramed di San Gregorio di Catania i 10 ventilatori polmonari automatici assegnati dall’Asp grazie ad una gara indetta dalla Protezione Civile. Si tratta di 10 apparecchiature di ultima generazione dell’americana GE che sono stati sistemati, al primo piano nei locali delle ex sale operatorie, quattro nella sala di terapia subintensiva e sei nell’ala intensiva. A dirigere le operazioni l’ing. Giuseppe Spadaro, alla presenza di medici, infermieri, del direttore sanitario Salvatore Cascio e del direttore dell’unità operativa di rianimazione degli ospedali riuniti Sciacca-Ribera Francesco Petrusa.
Al reparto allo stato attuale mancano, ma in corso di consegna per le prossime settimane da parte dell’Asp di Agrigento i lettini e gli arredi vari che andranno a completare la dotazione del nuovo reparto realizzato tra aprile e maggio. Sono attesi per i prossimi giorni sia il collaudo dei ventilatori e sia il corso di formazione per tutti gli operatori che sarà tenuto dall’ing. Giuseppe Spadaro.
Si attendono a giorni le determinazioni che saranno assunte dalla Regione e dall’assessore Razza circa l’istituzione di una divisione di malattie infettive in provincia di Agrigento. Si parla come destinazione dell’ospedale di zona riberese.