Ribera: Il Toscanini può diventare Conservatorio Musicale di Stato

179

Approvato all’unanimità dal consiglio comunale di Ribera ulteriore e definitivo impegno del sindaco Carmelo Pace a continuare ad assicurare all’ISSM A. Toscanini, prossimo Conservatorio di Stato, l’uso in comodato gratuito dell’attuale prestigiosa sede sita a Ribera in corso Umberto I, atto propedeutico indispensabile per il buon esito dell’iter di statalizzazione attualmente in corso.
I vertici dell’Istituto, il presidente dott. Giuseppe Tortorici e il direttore prof.ssa Mariangela Longo, dichiarano:
“Siamo lieti di questa ulteriore ed unanime deliberazione che conferma la grande attenzione sempre dimostrata da parte dell’amministrazione comunale nei confronti dell’ISSM “A. Toscanini” nei periodi di maggiori criticità ed ora nella fase conclusiva del processo di statalizzazione, tanto agognato e atteso da oltre 20 anni. Il pieno sostegno della Città di Ribera premia i grandi sacrifici fatti e gli importanti obiettivi raggiunti negli ultimi anni dall’Istituto ( 28 corsi di Laurea – più di 300 studenti- riconoscimenti e premi nazionali ed internazionali-) e merita certamente il più ambito riconoscimento ovvero quello di pregiarsi di ospitare uno dei sei Conservatori di Stato Siciliani. A nome dell’intera comunità accademica dell’Istituto costituita da docenti, personale tecnico- amministrativo, studenti e loro famiglie, organi statutari, sentiamo di esprimere un sentito ringraziamento al sindaco, al presidente del consiglio, alla giunta, a tutti i consiglieri nonché al segretario generale e ai dirigenti del comune di Ribera”.