Ribera: Vincenzo Rossello al sindaco Pace “Attiviamo il Centro Operativo Comunale”

1678

Al Sig. Sindaco del Comune di Ribera
Oggetto: Diamo una mano alle famiglie in difficoltà attraverso il C.O.C.
In data 12 Marzo le avevamo chiesto se fosse stato attivato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) per le emergenze, così come previsto dal piano di protezione civile.
Non è passata mezz’ora ed ha risposto che l’attivazione del C.O.C. era stata prontamente e regolarmente fatta. In questi giorni arrivano numerose segnalazioni di famiglie in grosse difficoltà economiche, di persone che vivono in solitudine e che necessitano di aiuto sia per le difficoltà legate all’approvvigionamento dei beni di prima necessità (alimenti e farmaci), ma anche di persone che necessitano di supporto psicologico per motivi scatenati dall’emergenza coronavirus.
Attraverso il C.O.C. il Comune potrebbe dare il giusto supporto ai cittadini che ne hanno bisogno, nel caso non lo avesse già fatto, dovrebbe nominare e soprattutto comunicare chi è il responsabile del C.O.C., e attraverso i propri uffici supportare e coadiuvare il lavoro del Sindaco nella sua qualità di responsabile della protezione civile.
Le funzioni a supporto delle famiglie in difficoltà da attivare sono le seguenti:

➡️ Funzione Sanità e Assistenza Sociale
➡️ Funzione di Assistenza alla popolazione

Bisogna individuare le figure professionali idonee a garantire il corretto supporto a quei cittadini che ne hanno bisogno, individuare un numero di emergenza per queste famiglie e pubblicizzare attraverso tutti i canali questo servizio di assistenza alla cittadinanza.

Vincenzo Rossello
Coordinatore Assemblea Permanente Movimento 5 Stelle a Ribera