Ribera: Tre lauree via web, Alessia Sciacchitano, Giovanna Canzeri e Francesca Paranunzio

1605

Ancora lauree a Ribera, via web, a causa del coronavirus. Sedute alle scrivanie, a casa, hanno utilizzato la piattaforma “Microsoft Teams”, hanno discusso la tesi con la commissione, sono diventate dottoresse, hanno messo in testa la tradizionale corono di alloro e hanno festeggiato con spumante.
Francesca Paranunzio, di anni 23, ha conseguito la laurea triennale in Lettere Classiche. Ha discusso una tesi di latino, una sorta di comparazione tra una commedia e un romanzo giallo, dal titolo “A caccia del colpevole”: A proposito dell’Hecyra di Terenzio. Relatore è stato il prof. Maurizio Massimo Bianco. Si iscrive alla Magistrale e si specializzerà in Scienze dell’Antichità.
Alessia Sciacchitano, ha 29 anni, ha ottenuto la laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche all’università di Palermo, discutendo la tesi dal titolo tesi “Innocenza Carceraria. Madri e figli dietro le sbarre”. Relatore il prof. Gioacchino Lavanco e correlatore la prof.ssa Maria Garro. E’ sposata, una bambina, ha studiato al liceo “Crispi” di Ribera.
Giovanna Canzeri , di 28 anni, nubile, ha conseguito la laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche presso università di Palermo. La sua tesi aveva per titolo “La condizione femminile. Prospettive storico- antropologiche a partire da Simone De Beauvoir”. Relatore è stato il professore Luciano Sesta, correlatore: la prof.ssa Chiara Agnello.