Calamonaci: 700 mascherine per la popolazione con l’indennità di carica degli amministratori

3470

Il comune di Calamonaci ha provveduto ad acquistare ben 700 mascherine con l’indennità amministrativa del sindaco, della giunta e del presidente del consiglio comunale. Lo ha reso noto il sindaco Pino Spinelli che, in un comunicato, ha spiegato che per lunedì 23 marzo prossimo è in programma la distribuzione di 300 mascherine, mentre le altre 400 saranno assegnate alla popolazione nei prossimi giorni non appena perverranno all’ente locale.
Viene precisato che le mascherine saranno distribuite alle donne over 65 e agli uomini over 70 e successivamente al resto della popolazione fino ad esaurimento.
Si registra pure la donazione, derivante dalla indennità di carica, da parte dei tre consiglieri comunali di opposizione all’associazione “TRENTADUE” che raccoglie fondi per potenziare l’ospedale di Ribera e per acquistare attrezzature scientifiche per combattere il coronavirus
Il primo cittadino ricorda anche che bisogna uscire solo per i bisogni di natura sanitaria e di necessità e che i commercianti dovrebbero gratuitamente effettuare le consegne a domicilio.
Il comune precisa pure che la sospensione delle attività di accertamento, solleciti, ingiunzioni ed eventuali iscrizioni a ruolo ai fini Tari ed Imu.