Ribera: Rifiuti, il Comune è virtuoso ed ottiene un contributo di 137 mila euro

317

Nella raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani il Comune di Ribera ha ottenuto il più alto contributo tra tutti i 22 comuni della provincia di Agrigento assegnato dalla Regione Siciliana per i comuni virtuosi che hanno superato nel 2018 il 65 per cento nella raccolta e smaltimento dei rifiuti.
Si tratta di una somma complessiva di 137 mila euro che comprende la quota di circa 31 mila euro in base al numero dei comuni e la quota di 105 mila euro attribuita in proporzione alla popolazione. Il Comune di Ribera e la sua popolazione sono stati sempre comuni virtuosi nella raccolta dei rifiuti tanto da risultare ai primi posti, in questi ultimi anni, con una soglia alta, sempre superiore al 70 per cento, nella graduatoria regionale dei comuni.
Molti utenti a Ribera sperano che questo “dono” della Regione Siciliana si possa trasformare in un aiuto alle famiglie con qualche ritocco alla tariffa di una bolletta pur sempre salata.
Questo l’elenco dei 22 comuni agrigentini, su 43, che hanno ottenuto il contributo regionale (tra parentesi l’importo assegnato):
Calamonaci 39 mila, Cammarata 66, Castrofilippo 48, Cattolica Eraclea 53, Cianciana 50, Comitini 36, Grotte 63, Ioppolo Giancaxio 38, Lucca Sicula 42, Menfi 101, Montevago 48, Raffadali 101, Realmonte 56, Ribera 137, Sambuca di Sicilia 65, San Giovanni Gemini 76, Santa Elisabetta 45, Santa Margherita Belice 67, Sant’Angelo Muxaro 39, Santo Stefano Quisquina 58, Siculiana 57, Villafranca Sicula 39.