Ribera: Una rotatoria a Verdura, sulla strada statale 115, per evitare pericoli

2949

Per evitare gravi incidenti su una strada a lunga percorrenza, sta per essere realizzata un’adeguata rotatoria a Verdura, sulla SS 115, a circa quattro chilometri da Ribera, proprio sul bivio che porta gli automobilisti a Caltabellotta e a Burgio. I lavori, che l’Anas ha affidata ad un’impresa privata, sono in corso d’opera e il traffico veicolare subisce giustamente un rallentamento, con le corsie che sono state appositamente ristrette.
Si tratta di un’opera pubblica molto importante per la sicurezza stradale degli automobilisti, specie su un tratto di arteria trafficatissima, un rettifilo di qualche chilometro, sulla quale si innesta la diramazione da una parte per i paesi dell’interno montano e dall’altra per far raggiungere agli agricoltori le loro aziende agricole. Sarà una rotatoria come quella che è stata realizzata un paio d’anni fa, qualche centinaio di metri più avanti, sul nuovo ponte realizzato dall’Anas sul fiume Verdura.
Le difficoltà del traffico, in prossimità del bivio, erano state rilevate dalla polizia stradale e dai carabinieri che avevano segnalato il problema all’azienda nazionale. Tempo fa un incidente mortale e di recente qualche tamponamento. Era necessario l’intervento di sistemazione della diramazione perché il traffico è molto intenso, soprattutto per migliaia di lavoratori pendolari al giorno, in quanto la SS 115 è l’unica arteria che mette in comunicazione i paesi delle province di Agrigento, Trapani e Palermo.
Gli attuali disagi, con rallentamento veicolare, sono giustificati dall’impresa per il fatto che sull’area si opera con modalità di cantiere, con operai al lavoro, mezzi meccanici in movimento e cartellonista predisposta per avvisare i viaggiatori. Per la sicurezza degli operatori, sono stati sospesi tutti i sottoservizi delle linee come luce, telefoni e comunicazioni varie, con limitazioni della velocità e strisce gialle dappertutto. Per i lavori, sono state ridotte le carreggiate, ma le indicazioni e la cartellonista sono molto funzionali, anche se alcuni automobilisti hanno chiesto l’illuminazione notturna del bivio. L’opera dovrebbe essere completata tra qualche mese.