Ribera : Possibili 5 candidati a sindaco in primavera

1543

Potrebbero essere ben cinque i candidati a sindaco nella consultazione elettore di primavera. Tre sono già noti: Francesco Montalbano, Giovanni Manzullo e Matteo Ruvolo. Sono cominciate le grandi manovre per la scelta dei candidati e per la composizione delle liste elettorali che potrebbero essere più numerose. Cominciati gli incontri tra partiti e movimenti. Una possibile coalizione di sei gruppi ha affrontato la questione Manzullo. I simpatizzati di Salvatore Cascio, ex deputato, dell’on. Roberto Di Mauro e del sindaco Carmelo Pace si sono trovati d’accordo sul nome dell’ex deputato e assessore regionale. Hanno preso, invece, tempo il Pd che riunisce l’assemblea il 30 novembre, una lista civica che fa capo all’ex sindaco Giuseppe Cortese e i responsabili della Lega che hanno bisogno di consultare gli iscritti. Stasera i lavori del consiglio comunale potrebbero far registrare l’intervento di Francesco Montalbano, assessore, che spiegherebbe la sua discesa in campo.

Nella stessa coalizione si potrebbero trovare Lega, che vuole correre con il suo simbolo, il Pd a cui non piace l’alleanza con il movimento di Salvini e l’eventuale lista civica annunciata dall’ex sindaco Cortese. Tra questi potrebbero scattare, in mancanza di accordo, uno o due candidati a sindaco. Chi invece ha deciso di correre da solo, con lista e rappresentanti propri, è il movimento 5 Stelle che proporrà un candidato sindaco. L’altro candidato certo da tempo è Matteo Ruvolo, avvocato, Forza Italia, che annuncerà ufficialmente la candidatura tra qualche giorno non appena su di lui troveranno la convergenza, in parte già annunciata, l’ex senatore Giuseppe Ruvolo, l’ex sottosegretario Nenè Mangiacavallo, Progetto Comune di Ribera vicino a Mariano Ragusa e altri singoli consiglieri.