Ribera-Cianciana: Centenari in aumento, Donna Caterina e nonna Onofria

2763
Crescono i centenari in provincia. Il 21 novembre ha fatto registrare i 100 anni di Donna Caterina a Ribera e i 104 di nonna Onofria a Cianciana. A Ribera Caterina Tramuta, nata nel 1919, ha superato il secolo di vita, è stata festeggiata sulla via Empedocle con una messa officiata dai parroci Pasqualino Barone, Antonino Amodeo, Luciano Augello, Ignazio Puccio. Presenti la sorella Rosa di 86 anni, i nipoti, parenti e il sindaco Carmelo Pace che le ha donato un mazzo di fiori. Tanti regali  per l’arzilla vecchietta che gode buona salute e che vive con la sorella Rosa con cui collabora la badante romena Violeta.
Donna Caterina è nubile. Ha tre nipoti Anna, Rosaria e Carmela. In famiglia erano in sei, ne sono rimaste tre, Caterina, Rosa e Maria, quest’ultima in Canada. Molto religiosa, faceva catechismo in madrice e con la sorella è stata un’ottima sarta. A Cianciana ha superato i 104 anni Onofria Comparetto, classe 1915. E’ stata festeggiata a casa con una grande torta, come ogni anno. Sposata con Pietro Provenzano, è vedova da 25 anni.
Ha avuto 4 figli, una è morta giovane, Rosa e Giovanni vivono rispettivamente in Francia e Belgio e Concetta l’accudisce in paese. Ha 11 nipoti, 17 pronipoti  e un’ottima memoria. Da casalinga ha aiutato il marito nei campi.