Ribera: Ieri, oggi e domani al via l’anno scolastico in tutte le scuole

308

Parte l’anno scolastico in tutte le scuole di ogni ordine e grado, tra oggi e domani. Nonostante qualche problema logistico riguardante gli istituti comprensivi “Crispi” e “Navarro”, il suono della prima campanella del2019-2020 trova pronti complessivamente circa 2500 alunni di tutte le istituzioni scolastiche riberesi,  le famiglie, i docenti, il personale non docente e gli stessi amministratori comunali.

Domattina apre i cancelli l’istituto comprensivo “Don Bosco”, con i plessi Platania, Imbornone e Calamonaci, che non accusano alcun problema, come ci conferma la dirigente scolastica Angela Conte. Problemi di sede, invece, per il plesso di via Mosca dell’istituto comprensivo “Crispi”che è stato chiuso per l’adeguamento alle norme sismiche. Il comune di Ribera ha distribuito quattro aule alla “Navarro”, quattro al comprensivo “Don Bosco”, in via Imbornone, e altrettante al sede del comprensivo “Crispi” in piazza Giulio Cesare, diretto da Maria Paola Raia. Le lezioni didattiche iniziano domani.

 Invece, oggi prende il via la scuola all’istituto comprensivo “Navarro” che nel plesso “Cufalo” di via Berlinguer ospiterà le quattro classi della “Crispi” con qualche problema per i servizi igienici. Il resto è ubicato nella sede centrale di via Imbornone dove preside è Paola Triolo.

Più vario e distribuito in diverse giornate l’avvio delle lezioni all’unico istituto di istruzione superiore “Crispi” con dirigente Antonina Triolo. Gli studenti del professionale e del Tecnico sono tornati dietro ai banchi lunedì mattina. Ieri è iniziato l’anno per le classi del triennio del liceo classico. Oggi si apriranno i cancelli per  tutti i ragazzi del liceo classico e domani, infine, prende il via il corso serale del Cpia, ex CTP, del Tecnico. Gli studenti sono distribuiti nei plessi della circonvallazione, di via Verga e di piazza Zamenhoff.