Il WWF Area Mediterranea apre l’anno scolastico all’Istituto “Fermi” di Vittoria sui cambiamenti climatici

135

Accogliere gli alunni nel loro primo giorno di scuola superiore sul futuro del pianeta Terra significa far respirare a quelle menti una realtà che non è fatta di illusioni.
L’Istituto “Enrico Fermi” di Vittoria (Ragusa) ha organizzato per i circa 200 alunni delle prime classi questa “assemblea” grazie alla volontà della dirigente scolastica, Rosaria Costanzo, che collaborata dalla prof.ssa Daniela Citino ha invitato il presidente del WWF Sicilia Area Mediterranea, Giuseppe Mazzotta, a relazionare sul tema dei cambiamenti climatici.


È stata anche l’occasione per ricordare lo scomparso Tonino Sanzone, delegato del WWF di Vittoria venuto meno lo scorso anno, con la consegna nelle mani del vicario del dirigente scoastico, Francesco Tumino, di una pianta d’ulivo da mettere a dimora nello spazio esterno della scuola.
I ragazzi hanno mostrato grande interesse per gli argomenti discussi, sui quali sono sicuramente molto più sensibili di quanto ci si aspetti.
Il futuro è dei giovani , eredi di un pianeta in disastro per il quale i “grandi” ancora stentano a dedicare interesse.
Ma cambierà. Nella speranza che si faccia presto. Il futuro è dei giovani.

Giuseppe Mazzotta
Presidente WWF o.a. Sicilia Area Mediterranea