Ribera : Giovane marocchino in fin di vita. Indagano i carabinieri

1539

E’ grave un giovane marocchino che si trova, con un grave trauma cranico, ricoverato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. L’extracomunitario è stato trovato quasi esanime nei pressi di un grande supermercato, situato a ridosso della circonvallazione. Era privo di conoscenza e con una vistosa ferita alla testa. Un automobilista ha intravisto l’uomo per terra e ha fatto subito scattare l’allarme. Sono arrivati sul posto i carabinieri della locale tenenza e gli operatori del 118 le cui postazioni si trovano ad alcune centinaia di metri di distanza.
Il giovane, che ha 32 anni, è stato trasportato al pronto soccorso del locale nosocomio e da qui trasferito alla struttura ospedaliera complessa nissena. Sarebbe stato identificato, pur essendo privo di documenti. Sono scattate nel frattempo le indagini dei militari per capire le origini dell’episodio e se vi siano altre persone coinvolte. I primi rilievi sembrano escludere che si possa trattare di una caduta accidentale. Si cercano anche dei testimoni che possano aver visto cosa sia successo. Potrebbe anche trattarsi di un fatto malavitoso, una rissa nella quale il giovane abbia avuto la peggio.