Eraclea Minoa : Ieri sera davanti al teatro greco spettacolo con gli “Swing Out”

252

Anche la seconda delle quattro serate è andata splendidamente, a Eraclea Minoa “Evocando l’infinito” con gli Swing Out che hanno visto Leonardo Triassi voce e armonica, Luca Trentacoste alla batteria, Giuseppe D’Amico al contrabbasso e Salvo Agate alla chitarra impegnati in un frizzante repertorio con inserti di manouche, che ha elettrizzato il pubblico con ritmi e armonie esilaranti.
Il prossimo appuntamento è previsto fra pochi giorni, venerdì 16 agosto alle 19:30, con l’esibizione di Filippo Portera, fiati, nella riproposizione in musica delle Metamorfosi di Ovidio. Suggestioni e libertà saranno le protagoniste sensuali dell’esperienza.


A precedere ogni esibizione musicale, alle ore 18, partendo dal piazzale antistante il museo si svolge una passeggiata archeologica sul lembo di mare più bello del mondo, fra miti, leggende e natura, passando dalla ex casa Di Benedetto, accompagnati da Domenico Macaluso, Nunzio Bellia e Tommaso Noto che ne raccontano l’intrinseco. Oggi è stato Carmelo Gibilaro, presidente dell’ass. Misilcassim, la guest star che ha introdotto la passeggiata.
Lorenzo Violante, per l’Ordine degli Architetti, e Nino Macaluso, per la direzione artistica, sono stati preziosi collaboratori senza i quali non si sarebbe potuto ottenere tutto ciò. Eventi a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.
Stimolare la piacevolezza del vivere secondo parametri culturali che non sono barbose serate fra simili, ma gioiosi conviviali fra personalità differenti per costruire un armonico insieme di diversità.