Cianciana: La Via Crucis Vivente per gli emigrati

147

Un buon centinaio di attori amatoriali, tutti locali, facenti parte dell’associazione “La Settimana Santa”, in collaborazione con la parrocchia della SS. Trinità e con il comune di Cianciana, proporranno stasera alle 22,30, nel Largo Convento, la sacra rappresentazione della Passione di Cristo. Destinatari dell’evento religioso, che di norma è portato in scena nel percorso processionale dalla chiesa al calvario, da diversi decenni nel periodo pasquale, saranno centinaia di emigrati che in questi mesi estivi sono arrivati per le vacanze da ogni parte del mondo nel loro paese natìo. “Il momento servirà pure – ci dice il presidente Gerlando Dangelo – per ricordare il 25° anniversario della nascita dell’associazione, le varie rappresentazioni sacre effettuate a Cianciana, in Sicilia e anche all’estero e per programmare qualche altro prossimo evento”. Per l’occasione domani in un locale di corso Vittorio Emanuele sarà inaugurata la mostra fotografica di Gaetano Arfeli, fotografo amatoriale, che da anni ha ripreso le commoventi immagini del Cristo che viene accompagnato al calvario dall’intero paese.