Ribera: Incendio alle case popolari di Largo Martiri di via Fani

3016

Un incendio ha interessato nel pomeriggio di ieri e fino a sera tutta l’area delle case popolari di Largo Martiri di via Fani. Per circa quattro ore, dalle 18 alle 22, quando sono state spente le fiamme, tutto il quartiere è stato interessato da fumo nero, che ha reso l’aria irrespirabile, da un calore eccessivo per chi transitava sulla circonvallazione e sulle arterie adiacenti alla chiesa di San Francesco e da frammenti neri di materiale trasportati dal vento.
Sul posto sono arrivati subito i carabinieri della locale tenenza, anche perché gli abitanti della zona sentivano qualche scoppio, forse determinato da bottiglie o contenitori vari e bombolette. E’ stato chiesto l’intervento dei vigli del fuoco del dipartimento di Sciacca che hanno impiegato ore per spegnere le fiamme dei vari cumoli.
In tutto il quartiere delle 60 case popolari, a seguito della bonifica dei giorni scorsi in vista della demolizione delle dieci palazzine, gli operatori hanno realizzato nei giorni scorsi vari mucchi di rifiuti di plastiche, pneumatici, vecchi mobili in disuso, sterpaglie ed erbacce che dovevano essere smaltiti. Il fuoco, non si sa causato accidentalmente o da Mano piromane, si è sviluppato attorno alle palazzine, è stato alimentato dal vento ed è durato alcune ore. Per fortuna non è stato arrecato alcun danno a cose e persone. Soltanto fastidio agli abitanti del quartiere che sono stati costretti a chiudere porte e finestre.
Sono stati fatti dei rilevamenti da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco per capire l’origine dell’incendio.