Sambuca di Sicilia: Un bando per colorare il quartiere saraceno

402

Il consiglio di amministrazione dell’Istituzione Gianbecchina di Sambuca di Sicilia di concerto con il Comune ha elaborato un progetto per la valorizzazione e riqualificazione del quartiere saraceno dell’antica Zabut, oggi Sambuca. Il progetto è stato denominato “Di porta in porta” e il bando per la partecipazione è stato pubblicato sulla pagina del sito internet del comune di Sambuca di Sicilia. Si tratta di un progetto che ha lo scopo di arricchire il già incantevole luogo, con il tocco inconfondibile e pregiato degli artisti che vorranno aderire all’iniziativa.
Il gruppo di lavoro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Gianbecchina ha ideato questo progetto perché ritiene che le cosiddette “setti vaneddi”, per la loro forza storica e rievocativa, si prestino perfettamente ad iniziative di tipo artistico e culturale, e possano costituire un forte attrattore di talenti. “Di porta in porta” è un progetto non solo di rigenerazione urbana, perché vedrà protagoniste le strutture, i materiali, le forme, i colori, ma anche l’ambizioso tentativo, attraverso il connubio tra arte e storia, di consolidare la forte attrattività naturale di un luogo.

I numerosi visitatori del centro storico potranno essere immersi in un laboratorio d’arte a cielo aperto nelle giornate del 9 e 10 agosto, giornate interamente dedicate ad eventi di tipo artistico e culturale, letterario e di intrattenimento.
“Come Sindaco della città e come Presidente dell’Istituzione Gianbecchina – ha dichiarato con orgoglio il Sindaco Leonardo Ciaccio – ripongo grande fiducia in questa iniziativa, mi auguro che possa attirare l’attenzione di numerosi talenti artistici che vogliano esprimere la propria creatività e metterla a servizio di questi luoghi, divenendo attori del centro culturale innestato nel nostro centro dalle antiche origini saracene. L’obiettivo che perseguo insieme ai miei collaboratori è quello di trasformare “I sette vicoli saraceni” in luogo di produzione, sperimentazione e fruizione d’arte e di cultura, affinché si possa affermare per la comunità sambucese un rinnovato senso d’identità.”
Il Bando è rivolto ad artisti di qualsiasi nazionalità, che abbiamo compiuto 16 anni. Ciascuno potrà presentare uno o più progetti con l’uso di tecniche a libera discrezionalità. I temi da trattare sono: 1) Sambuca Zabùt e il Mondo Arabo; 2) La Sicilia; 3) il Mediterraneo; 4) Citazioni Illustri; 5) Grandi Opere Pittoriche di artisti di fama internazionale.
A seguito dell’iniziativa del progetto “Di Porta in Porta” verrà pubblicato un catalogo per raccogliere le opere realizzate con l’obiettivo di promuovere Sambuca, il nuovo Laboratorio e dare visibilità agli artisti partecipanti. La partecipazione non è condizionata ad alcun versamento di contributo.
Gli artisti che intendono partecipare devono iscriversi entro le ore 13:00 del 25 Luglio 2019.
Una commissione valuterà la documentazione ricevuta e assegnerà lo spazio dove realizzare l’opera, dando mandato per l’inizio dei lavori.
Nei giorni 9 e 10 Agosto 2019 giorni verranno completate le opere e presentato il progetto alla comunità.
Per ogni altro dettaglio si rimanda al bando pubblicato sul sito del Comune di Sambuca di Sicilia.