Ribera: Incidente stradale ieri sera a Verdura. Un giovane marocchino ferito tira fuori dall’auto una famiglia austriaca

4914

Poteva essere una tragedia della strada come ne sono accadute tante in questi giorni. Ieri sera, intorno alle 22,30, due auto si sono scontrate rocambolescamente sulla SS 115, sul rettilineo, tra Vila dei Paladini e l’ingresso del villaggio turistico del Golf Resort di Rocco Forte, e, per fortuna, gli occupanti se la sono cavata con ferite leggere, ammaccature varie e sono stati trasportati dalle ambulanze del 118 di Ribera e di Sciacca all’ospedale San Giovanni Paolo II della cittadina termale.

L’aspetto che ha colpito ai soccorritori è stato il gesto del giovane marocchino residente a Ribera che, ferito con alcune costone rotte, si è subito adoperato a soccorrere la famiglia austriaca, sradicando con le mani gli sportelli dell’auto capovolta e tirando fuori, una coppia e due bambini. Quando sono arrivati gli operatori del 118 i feriti erano già fuori dai veicoli, malconci, con amatomi e spaventati, a causa del terribile scontro che ha portato fuori strada le due autovetture.

Coinvolte nel sinistro stradale una Opel  Zafira, alla cui guida c’era il giovane marocchino di 34 anni, residente a Ribera, in via Marconi, diretto verso Ribera, e un’altra Opel, una Mokka, forse in direzione di Sciacca, sulla quale viaggiavano una coppia proveniente dall’Austria, con due bambini. Lui 49 anni, lei 39, un maschietto di 12 anni e una ragazzina di 10, mentre chiedevano aiuto in inglese “Help”, allora l’extracomunitario, sebbene ferito al petto e con la botta alla testa, è riuscito a tirare fuori gli occupanti dall’auto che nello scontro si era capovolta.

E’ scattato l’allarme, il transito è stato bloccato inizialmente dagli automobilisti di passaggio e, quando sono arrivate le ambulanze, i 5 feriti con i due mezzi di soccorso sanitario sono stati accompagnati a Sciacca dove sono stati medicati e ricoverati. Sul posto anche i vigili del fuoco di Sciacca e la polizia stradale che hanno rimesso ordine nella circolazione stradale, dopo aver rimosso i veicoli. Allo stato attuale non si conosce la dinamica dell’incidente, Gli inquirenti hanno fatto i rilevamenti per ricostruire lo scontro.