Sciacca: Nido di tartarughe Caretta caretta a Capo San Marco

238

Sciacca si conferma meta preferita dalle tartarughe marine Caretta caretta le cui mamme vengono a depositare le uova nei pressi degli stabilimenti balneari di Capo San Marco. E così quest’anno, davanti ad un cartello che invitava a segnalarne la presenza, una tartaruga ha deposto le sue uova, trovate dall’operatore della macchina per la pulizia delle spiagge Calogero Bono. Bono, non appena si è accorto della presenza delle tracce, ha fatto inversione con il suo mezzo salvando il nido da una triste fine. A lui i complimenti degli ambientalisti
Sono stati allertati immediatamente gli operatori del progetto europeo Euroturtles del WWF, di cui Dylan Pelletti è il responsabile di zona, per attivare la rete di volontari del progetto tartarughe del WWF autorizzato dal Ministero dell’Ambiente. Allertata la guardia costiera e la ripartizione faunistica è stato collocato un recinto di messa in sicurezza provvisoria che nei prossimi giorni sarà ottimizzato. E’ iniziato il periodo di sorveglianza del nido, la schiusa è prevista a fine agosto.