Ribera: Cercasi volontario per adottare Charlie

860

Appello di una giovane donna ai riberesi affinchè possano adottare un cucciolo che è rimasto solo, senza padrone, abbandonato e vive con i sintomi della fame nei pressi di un villaggio turistico nella località balneare di Seccagrande. Ha appena quattro mesi di vita, lo chiamano Charlie e allo stato attuale, ma solo per una settimana, è accudito da una turistica toscana che a giorni ripartirà. Il cucciolo sta complessivamente bene, è stato vaccinato, ha avuto il trattamento contro le zecche, ma a giorni avrà il problema del cibo. Viene chiesto a qualche famiglia di adottarlo, ai volontari di non abbandonarlo perché, essendo piccolo, potrebbe finire tra le ruote di qualche auto di passaggio. Pare una sua sorella nei giorni scorsi abbia fatto tale fine. L’appello è diretto pure ai ragazzi che sono più sensibili nell’amare gli animali. A Ribera non c’è un ente o un canile pubblico che si occupi degli animali abbandonati.