Agrigento: Manifestazione per ricordare la nascita di Luigi Pirandello

223

Il Pirandello Stable Festival di Mario Gaziano, il Cepasa di Paolo Cilona e il Parco Letteraio Pirandello di Dino Barfone, con la collaborazione delle associazioni “Dante Alighieri” e “Il Cerchio” di Agrigento, hanno organizzato la cerimonia del 152° anniversario della nascita  del Premio Nobel agrigentino Luigi Pirandello, proprio nell’ora della nascita, alle 03 e 15 del mattino di venerdì 28 maggio prossimo, al Caos, nell’area della casa natale dello scrittore.

Il programma prevede due momenti. Il primo si svolgerà ai piedi della casa natale-museo dove verrà acceso il Tripode della Memoria, manifestazione ininterrotta dal 1986, in occasione del 50° della nascita del drammaturgo. Il secondo si svilupperà presso il teatro del Parco Letterario,  sempre nell’area Caos dove  artisti, musicisti, poeti, scrittori e intellettuali omaggeranno la memoria di Pirandello. Ciascuno dei partecipanti alla kermesse avrà modo di recitare, leggere e comunicare la propria testimonianza, anche tra musiche e canti. Il tema della terza edizione è “Pirandello tra maestri del teatro dialettale, Martoglio  ed epigoni: Edoardo De Filippo ed Ettore Petrolini. Sarà apposta una targa commemorativa. La regia televisiva è del filmaker Diego Romeo.

Hanno già aderito gli artisti del Teatro da Camera dell’Empedocleo: Maria Grazia Castellana, Maria Fantauzzo, Giuseppe Gramaglia, Angelo Cinque, Lillo D’Aleo.  Gioacchino Marrela. Poi poeti e  scrittori: Liliana Arrigo, Giuseppina Mira, Stella Camillieri, Etta Milioto, Daniela Ilardi, Enzo Argento, Giovanni Licata, Maria Assunta Maglie, Carmelo Capraro,  Giovanni Costanza.