Ribera : Il Comune lavora per la stabilizzazione di 140 precari

371

Il Comune di Ribera ha avviato le procedure per la stabilizzazione definitiva di ben 140 lavoratori precari impegnati nelle attività lavorative presso l’ente locale. Si tratta di 95 impiegati che sono tutti a regime di contratto a tempo determinato. Questi saranno stabilizzati subito nel giro di qualche mese. Gli altri, invece, che sono 45 unità, non usufruiscono di alcun contratto e saranno stabilizzati successivamente non appena gli amministrati comunali avranno tra breve un incontro con gli uffici della Regione Siciliana per gli adempimenti amministrativi e giuridici. A darne comunicazione è stata la civica amministrazione con un comunicato stampa.
“Buone notizie – si legge nella nota – per i precari in servizio presso il comune di Ribera che in tempi non troppo lunghi verranno stabilizzati a tempo indeterminato. Infatti, la scorsa settimana, l’atto deliberativo, che porterà alla definitiva stabilizzazione, è stato trasmesso al Collegio dei Revisori dei Conti per il rilascio del relativo parere. Non appena perverrà il parere del Collegio verranno predisposti tutti gli atti consequenziali”.
“E’ stato un atto doveroso – afferma il sindaco Carmelo Pace – nei confronti di coloro che da più di un ventennio svolgono il proprio lavoro presso questo Ente, ricoprendo anche incarichi di responsabilità. Restiamo in attesa del parere del Collegio per proseguire con gli atti e arrivare alla sottoscrizione dei definitivi contratti a tempo indeterminato”.