Montallegro: L’insegnante 88enne incontra i suoi ex alunni del 1974

871

Il suo sogno nel cassetto è stato quello di rivedere i suoi ex alunni, quasi a distanza di mezzo secolo. Protagonista dell’iniziativa è stato l’insegnante di scuola elementare Carmelo Settembrino di Realmonte che, con la collaborazione della figlia e del genero, è riuscito a radunare attorno al tavolo della pizzeria “La Preferita” di Montallegro molti dei suoi ragazzi, anche se alcuni sono da tempo fuori sede o emigrati per lavoro. Hanno ricordato assieme gli anni della scuola elementare, nel periodo che va dal 1974 al 1984 quando l’anziano docente, che oggi porta bene i suoi 88 anni, ha insegnato nella cittadina, nel plesso scolastico vicino all’ex municipio, oggi sede del museo della civiltà contadina.
E’ stato festeggiato dagli ex alunni Angelo Russo, Annamaria Frenna, Rosa Iati, Calogero Schembri, Giuseppe Stagno, Liliana Munisteri, Maria Schembri, Rosalinda Parisi, Rosalia Panarisi, Andrea Iatí, Giuseppe Manzone, Marisa Panarisi, Angela Todaro, Angela Iatì, Cettina Todaro, Loredana Sanna, Gerlanda Zambito, alcuni presenti all’incontro con i familiari.
“Oltre ad essere un ottimo maestro – ci dice l’ex alunno Giuseppe Manzone, oggi medico oculista – è stato un maestro di vita. In classe non sgridava mai nessuno e didatticamente era all’avanguardia perché ci spiegava l’insiemistica in netto anticipo sui programmi scolastici. Avevamo per lui un grande rispetto”.