Ribera: I consiglieri Lupo e Li Voti propongono benemerenza per il dott. Macaluso

782

I consiglieri comunali di Ribera Emanuele Li Voti e Claudia Lupo hanno proposto al sindaco, alla giunta ed all’intero consiglio comunale l’assegnazione di una civica benemerenza al concittadino Domenico Macaluso per l’impegno civile, sociale, ambientale, scientifico, storico, dimostrato in tanti anni di appassionata attività in difesa del mare e nella tutela e valorizzazione dell’habitat.

Riportiamo di seguito l’intero documento inviato dai due consiglieri comunali.
A Ribera vive ed opera il dott. Domenico Macaluso, dirigente medico presso l’Ospedale di Ribera.
Apprezzato e stimato professionista, in equipe con colleghi dell’Università di Siena ha svolto attività di ricerca scientifica sui tumori benigni del colon, uno studio presentato in una conferenza internazionale, che può aprire nuove strade sul trattamento di questi tumori.
Garbato e affabile, sportivo appassionato di mare e di ambiente, da anni dedica il tempo libero ad attività indirizzate a conoscere, scoprire, valorizzare e salvaguardare il nostro territorio marino e costiero.
Esperto sub, innamorato dei fondali marini e dei tesori archeologici che il Mediterraneo custodisce in quantità, con perizia e passione ha fatto numerosi ritrovamenti e straordinarie scoperte che negli anni lo hanno portato ad essere un qualificato, apprezzato e infaticabile tutore del nostro mare.
Con impegno ed entusiasmo ha fatto conoscere a tanti giovani ed appassionati il ricco patrimonio culturale isolano: ha ritrovato un aereo da caccia italiano dell’ultimo conflitto mondiale, recuperandone l’elica e ponendola a memoria dei piloti scomparsi, ha scoperto il relitto di un veliero greco naufragato vicino alla nostra costa, si è prodigato per il recupero di due ancore della nave oggi collocate nel monumento ai caduti in mare nella nostra borgata di Secca Grande. Nelle sue frequenti immersioni con altri appassionati ha riportato alla luce pregevoli vasi antichi, piatti d’epoca costantiniana, ha scoperto siti archeologici marini, strutture sommerse di epoca romana.


Ispettore Onorario dell’Assessorato regionale Beni Culturali, ha partecipato a diversi programmi televisivi RAI per divulgare il pregevole patrimonio culturale e ambientale siciliano, è stato ed è instancabile animatore e relatore di convegni, seminari scientifico-culturali che lo fanno apprezzare a livello nazionale ed internazionale per la passione, la competenza, l’impegno sociale per la salvaguardia dell’ambiente.
Scopritore di “Empedocle”, un enorme attivo complesso vulcanico posto tra Sciacca e Pantelleria, da anni è contro le trivellazioni in mare in prossimità delle nostre coste per i pericoli e le calamità che le trivelle possono provocare alla popolazione e all’ambiente (movimenti tellurici e/o esplosioni di gas, inquinamento).
Poliglotta, collaboratore del WWF, socio di Slow Food, ambientalista ante litteram, il nostro poliedrico studioso Domenico Macaluso ha avuto diverse recensioni sulla stampa nazionale ed estera, riviste specializzate gli hanno dedicato ampi articoli, è stato spesso ospite di innumerevoli servizi ed interviste televisive.
Partecipa con slancio a qualunque manifestazione in difesa dell’ambiente, del territorio, del pianeta, quindi anche del genere umano.
Le qualità e le doti di “Mimmo” Macaluso riteniamo meritino da Ribera un pubblico encomio quale segno di riconoscenza e di affetto verso un suo figlio particolarmente brillante, per cui reputiamo doveroso
PROPORRE
A Sindaco, Giunta e Consiglio comunale l’assegnazione di una civica benemerenza al nostro dott. Domenico Macaluso per l’impegno civile, sociale, ambientale, scientifico, storico, dimostrato in tanti anni di appassionata attività in difesa del nostro mare e nella tutela e valorizzazione del nostro habitat.

Ribera, 2 Aprile 2019

I Consiglieri Comunali
Emanuele Li Voti
Claudia Lupo