Menfi: Il giovane Luigi Cascio supera la prima fase di Sanremo Young

392

Nel firmamento della canzone italiana si è accesa una piccola lampada. A “Sanremo Young” c’è gloria per un giovane agrigentino che sabato sera nella trasmissione, condotta per il secondo anno consecutivo da Antonella Clerici, è riuscito con la sua bravura canora a strappare il pass per la fase successiva che si concluderà entro il 15 marzo prossimo. Sul palco del teatro Ariston, nel format ripreso da Rai 1, tra un tripudio di applausi, Luigi Cascio, 15 anni, di Menfi, ha superato il turno, interpretando il brano musicale di Marco Mengoni, dal titolo “Essenziale”. Ha battuto il coetaneo Halien con il risultato netto di 8-2.
Tra i venti partecipanti alla kermesse nazionale, il giovane agrigentino è riuscito a guadagnare i consensi della giuria di esperti composta da Rita Pavone, Noemi, Enrico Ruggeri, Rocco Hunt, Baby K e Belen Rodriguez che lo hanno fatto proseguire nel viaggio sanremese.
Il ragazzo, che nella trasferta ligure era seguito dai genitori Giuseppe e Rosa, ha preso lezioni di canto presso un’accademia musicale milanese e nelle ultime settimane, prima del debutto, è stato preparato pure nell’Agrigentino. “E’ stato come un gioco – ha detto sul palco – i miei compagni di viaggio sono stati molto simpatici ed amicali. Una esperienza utile che continuerà nelle prossime settimane”.
Luigi Cascio, che ama i cantautori come Riccardo Cocciante, Lucio Battisti, Lucio Dalla, Christina Aguilera e Lara Fabian, frequenta il secondo anno del liceo scientifico “Fermi” di Menfi e ama inglese, arte e sport. Canta da diversi anni e il suo sogno nel cassetto resta quello di arrivare alla finale della kermesse giovanile sanremese. Era stato notato nelle selezioni precedenti da Matteo Littera, responsabile per la regione Sicilia della “Artskool” di Milano.