Ribera: Pronto un progetto per la ristrutturazione dello stadio “Nino Novara”

265

Finalmente, dopo anni di attesa, si apre uno spiraglio per la ristrutturazione dello stadio comunale “Nino Novara”, dedicato al giovane portiere scomparso degli anni ’70. L’amministrazione comunale ha approvato una delibera di giunta con quale vengono presi in considerazione due progetti che, realizzati dall’ufficio tecnico comunale, mirano a dare un volto nuovo, moderno e agibile alla struttura sportiva di corso Regina Margherita.
Sull’opera da realizzarsi l’ultima parola però spetta ora al consiglio comunale che dovrà approvare non solo il progetto, ma soprattutto la variante urbanistica semplificata che dovrà trasformare la sede dello stadio, oggi piazza per pullman nel piano regolatore generale, in struttura sportiva riqualificata con manto in erba sintetica. Il primo progetto prevede un allargamento del terreno di gioco di un metro, con l’abbattimento del muro di cinta di corso Regina Margherita, per una spesa totale di circa un milione di euro da gravare sul bilancio comunale dell’anno prossimo.
Il secondo progetto, più complesso e costoso (circa un milione e mezzo di euro), ha in programma l’abbattimento della tribuna che da’ sulla via Ganduscio, con un ampliamento di posti a sedere in una nuova gradinata. Per la precarietà dello stadio e soprattutto del terreno di gioco molte gare in passato sono state sospese.
“Servirà poi il progetto esecutivo – ci dice l’assessore allo Sport Francesco Montalbano – con gara di appalto da bandire si spera entro l’estate prossima”.