Ribera: Ieri conferenza stampa del Riberella Winter Food Festival

382

Al via il 6 dicembre il Riberella Winter Food Festival: il programma del primo giorno
Con la collaborazione di un sodalizio che vede il Consorzio di Tutela dell’Arancia di Ribera Dop, accanto all’amministrazione comunale e alla Pro Loco di Ribera, al Comune di Calamonaci ed alla Adv Network, oltre a tanti partners istituzionali e privati, prende il via la Sagra dell’Arancia di Ribera DOP.
“La Sagra rappresenta un valido strumento, anche se non il solo, per sostenere e rilanciare concretamente il comparto agricolo – dichiara l’assessore all’Agricoltura di Ribera, Mimmo Aquè – in quanto volano principale dell’economia cittadina e del comprensorio”

Si parte con alcune iniziative collaterali il 3, 4 e 5 dicembre a partire dalle 9.00 con “L’Arancia di Ribera DOP Riberella va a scuola” incontri con l’Istituto Comprensivo Navarro, animazione didattica nelle scuole elementari e primarie ed educazione agroalimentare “Alla scoperta dell’arancia di Ribera e del meraviglioso mondo degli agrumi”, curata dal personale del Sias di Sciacca dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, con la partecipazione del personale scolastico.

La Sagra entrerà nel vivo ufficialmente giovedì 6 dicembre alle 10.00 con il convegno “Turismo Dop: la Via della Zagara e l’Arancia di Ribera” ospitato nella Sala Consiliare L. Frenna. Interverranno Giuseppe Pasciuta, Presidente del Consorzio di Tutela Arancia di Ribera D.O.P.; Carmelo Pace, sindaco di Ribera Francesco Montalbano, assessore Turismo di Ribera, Pino Spinelli, sindaco di Calamonaci Patrizio Roversi, giornalista, scrittore e conduttore televisivo oltre che moderatore del convegno; Cinzia Scaffidi, giornalista e scrittrice; Federica Argentati, presidente Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia; Pinella Costa Attaguile, presidente Associazione Gusto di campagna; Mario Liberto, giornalista; Mimmo Macaluso, medico e ispettore Onorario dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali; Michele Termine, giornalista; Edi Bandiera, assessore Regionale dell’Agricoltura. Si parlerà della Via della Zagara e dell’arancia di Ribera DOP, un itinerario turistico, culturale e gastronomico costituito da quattordici comuni della provincia di Agrigento, con le loro bellezze artistiche e paesaggistiche, le aziende agrumicole, i prodotti da proporre a operatori turistici, agenzie di viaggio, scuole e a tutti coloro che desiderano scoprire un territorio.

La prima giornata della Sagra proseguirà alle 12.00 con il concerto dell’Istituto Toscanini, “Toscanini Brass and Percussion Ensemble” diretto dal M° Roberto Basile che si terrà presso la Sala del Bambino mentre alle 17.00 sarà inaugurato ufficialmente il Riberella Winter Food Festival con l’apertura dell’area Festival, gli interventi delle autorità e la visita degli stand di degustazione, in Piazza Duomo. “Dall’antipasto al dolce con l’Arancia di Ribera DOP” sarà il percorso di gusto proposto contestualmente all’esposizione dei prodotti tipici, dell’artigianato e delle innovazioni. La giornata inaugurale sarà rallegrata dallo spettacolo del gruppo folkloristico “Poggiodiana” di Ribera “Canti e balli della nostra tradizione”.

Le attività proseguiranno alle 18.00, con l’inaugurazione della Mostra con le foto del Concorso Fotografico “Riberella Shooting” presso la Sala Convegni del comune, condotta da Aurelio Quartararo mentre alle 18.30 prenderà il via la Gara di Cocktail all’arancia di Ribera presso il Centro di aggregazione giovanile. Il concorso dei barman professionisti, che hanno aderito numerosi da tutta la Sicilia condotto da Paolo Viola, star della mixology internazionale, dal coordinatore, Gianluca Nardone con la giornalista Rosy Abruzzo. Collaborano gli allievi dell’I.I.S.S. “C. A. Vetrano” di Sciacca. La serata si concluderà in musica con il trio Bello, Bullo e Grattino in piazza Duomo a partire dalle 21.00.

Sconti eccezionali con l’iniziativa “Orange Weeekend”
Tra le iniziative in corso a Ribera c’è grande fermento per l’“Orange Weekend” una eccezionale promozione a cui hanno aderito moltissime attività commerciali della città e che prevede, per i giorni dal 6 al 9 dicembre, l’applicazione di sconti straordinari su prodotti e servizi per rendere ancora più accogliente ed appetibile il soggiorno a Ribera nei giorni della Sagra. Tutte le attività aderenti all’iniziativa saranno riconoscibili dalla vetrofania esposta in vetrina che indicherà anche la percentuale di sconto applicata in occasione del Riberella Winter Food Festival. Sarà quindi un modo per consentire a turisti e visitatori di fare acquisti prenatalizi convenienti, tra una degustazione e un concerto, approfittando di prezzi scontati e negozi aperti fino a tarda sera.

Solidarietà a Gabriel con la donazione di una parte del ticket degustazioni
La citta dunque si tinge d’arancio ma il Riberella Winter Food Festival –come sottolineano gli organizzatori- sarà anche un evento solidale: una parte del ticket delle degustazioni, e precisamente 0,50 centesimi, sarà devoluta all’associazione “Il Sogno di Gabriel” nata per aiutare Gabriel, un bimbo affetto da una rara malattia, la malformazione Di Chiari, a sostenere le spese di un intervento che potrebbe aiutarlo a guarire. A Ribera la straordinaria raccolta fondi per questo bambino si sta già svolgendo in questi giorni con una mobilitazione importante che ha coinvolto cittadini, attività commerrciali fino alla donazione straordinaria da parte di un Istituto di Credito, che ha devoluto alla causa ben 50 mila euro.

Cocktail Competition a base di Arancia: il fasciono della Mixology approda al Riberella Winter Food Festival
Tra gli eventi più attesi la “Cocktail competition”, concorso dei barman professionisti per la preparazione di Cocktail all’arancia di Ribera DOP organizzato dal bartender Gianluca Nardone in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Sciacca. Una giuria tecnica avrà il compito di valutare i tre migliori cocktail all’arancia. A co-condurre l’evento, insieme a Nardone ed alla giornalista Rosy Abruzzo, sarà Paolo Viola, bar Lounge Manager che, a soli 25 anni, ha alle spalle una carriera professionale brillante. Viola ha iniziato prestissimo a far parte del mondo Food & Beverage, lavorando in alcune delle migliori strutture d’Europa. Critici del settore e tabloid internazionali lo hanno riconosciuto come uno dei migliori Mixology Leader di Londra. Oggi indicato da Bestbarsin.com come giovane barmanager che ha lanciato location e attività di successo. “Nelle ricette che giudicherò – afferma Viola – vincerà l’arancia, la semplicità e il racconto del territorio ossia il nesso tra gli ingredienti e la loro storia affinchè, attraverso quei cocktail, questa storia possa essere raccontata tutti”.