L’amore dell’ape regina – Dissertazione dell’avv. Mantia

205

La ribellione e’ il coraggio di dire la verità a se stessi. L’incontro e’ un miracolo nel quotidiano.
Unglaublich. Si incredibile e’ essere scopritori e ricercatori di se stessi.
Siamo atomi che hanno raccolto, unito, atomi di vita .
Nel silenzio del creato una goccia di acqua ha dato forma alla sostanza di atomo.
Siamo atomi sospesi attorno ad altri atomi.
Particelle infinite di atomi che generano infinite particelle di atomi diventando forma.
Uno sciame di api si innalza in volo. Mille, duemila, cinquemila, diecimila ventimila punti roboanti.
Infinite forme che sono unione di punti.
Poi a poco a poco le api accarezzano la regina che e’ distesa, abbracciata alla corteccia, su di un ramo.
Lei, la regina, e’ l’attimo per eccellenza, che dal volo nuziale, unico in ogni senso, partorira’, fino alla fine dei suoi giorni, la vita.
Respira la regina ed il suo mantello e’ seta, velluto, al tatto della mano di chi sa sentire, sa ascoltare.
Poi improvvisamente la regina individua la casa e come d’incanto tutti la seguono.
Dentro la sua casa la regina scrive pagine di vita, di origine di vita, anche lei, come l’acqua, origina la vita.
L’ape regina ha il coraggio di ribellarsi al fuco.
Lo sfida, Li sfida in una corsa verso la luce.
Lo seduce, li ammalia, con audacia.
Entrambi, regina e fuco, sono audaci.
Lei con incredibile vigore e valore si lancia verso l’infinito, la luce.
Tempo e spazio uniti alla luce!
I fuchi la inseguono, si ostacolano, sgomitano come fanno gli uomini terrestri che non ascoltano, che non sanno sentire,
La regina è raggiunta, presa, da uno soltanto, ma come d’incanto e’ libera.
Si Libera di tornare, lei sola a casa.
Scegliendola con dovizia e saggezza.
Il fuco generatore ed i fuchi precipitano nel vuoto, Icaro li guarda attonito, per divenire, baciando la terra, l’acqua, l’albero, la foglia un granello di cibo per formiche, uccelli ed insetti.
Quanto coraggio ha l’ape regina.
Quanto amore ha il fuco che dona la sua vita per i figli.
Quanta saggezza ha l’ape regina che ribellandosi conosce se stessa ed e’ se stessa per sempre.
Con amore la regina ama, ascolta, sente la vita ed ha il coraggio di ribellarsi e di dire: uomo terrestre ma tu chi sei?
Unglaublich !

Giuseppe Mantia avvocato