Agrigento: Presentato il programma della stagione teatro da camera

162

E’ stato presentato ieri mattina nei locali del Circolo Empedocleo di Agrigento il programma della terza stagione del “Teatro da Camera 2018-2019”, promosso dall’associazione Pirandello Stable Festival e dal Circolo Culturale Empedocleo. E’ stato reso noto il ricco cartellone degli spettacoli che prenderanno in via in questo mese di ottobre e si concluderanno a maggio del 2019.
Nella saletta del teatro del sodalizio agrigentino hanno fatto gli onori di casa gli organizzatori Giuseppe Adamo e Mario Gaziano che curano la direzione artistica di tutta la stagione teatrale. Il primo appuntamento è in programma il 25 ottobre, alle ore 18,15, quando sarà portato in scena “Boom !!! Cameraridens”, un itineraio scenico-umoristico, scritto da Mario Gaziano, con la partecipazione di Giovanni Moscato, Lillo D’Aleo, Maria Fantauzzo, Rosa La Franca, MaaimoGozzino, Antonella Morreale, Irina Corbaceva, Gioacchino Marrella.
Il 30 novembre sarà il turno de “La Morsa” di Luigi Pirandello, con Maria Grazia Castellana, Giuseppe Gramaglia e Alfio Russo, per la regia dello stesso Russo. La rappresentazione del 21 dicembre porta il titolo “Voci del Natale in Song 2018”, canti, parole e danze del Natale, con il coro polifonico “Millennium” del maestro Mannella e con Caterina Pistone e Antonella Di Salvo, per la regia di Giuseppe Adamo. Il 25 gennaio Mario Sorbello presenta “Una poesia ppitia”, un petformance sul mondo di I. Buttitta, con canti di Agata Taormina.
Il 22 febbraio sarà il turno di “Minerale o gassata” di Achille Campanile, opera che vedrà impegnati Rosaria Leto e Antonio Garufo. Invece, il 29 marzo, Lia Rocco sarà protagonista de “La fine dell’alfabeto” di Auden e Szjmborska. Per il 29 aprile per il Trentennale Sciascia è in programma “Laurana ?…. Un cretino”, tra recitazioni, video e canti sciasciani. Infine, il 24 maggio Civitoti in pretura” di Nino Martoglio, con Maria Fantauzzo e Rosa La Franca, Alfonso Marchica, Alfio Russo ed Angelo Provenzano.