Ribera, Vassallo: “Rimuovere i raccoglitori di abiti usati, creano solo degrado e discariche abusive”

600

Questa la nota inviata al sindaco Pace dal consigliere comunale Benedetto Vassallo.

“Sono tanti i raccoglitori di abiti usati sparsi per le vie cittadine. Se da un lato possono rappresentare una buona iniziativa, dall’altro è sotto gli occhi di tutti l’uso scorretto che si fa degli stessi. Come segnalato da tantissimi cittadini, infatti, le zone limitrofe a questi contenitori vengono trasformate da alcuni incivili in vere e proprie discariche abusive dove è possibile trovare rifiuti di ogni genere e non soltanto, quindi, abiti usati.
Dopo alcune considerazioni e un lungo confronto con i cittadini tramite anche i social network, ho ritenuto opportuno informarLa, qualora non lo fosse, su questa problematica. Lo scopo di questa mia nota, infatti, è di avviare una seria riflessione sul tema al fine di rimodulare questo lodevole servizio permettendo a chiunque di potere continuare a donare gli indumenti usati ma non attraverso questi contenitori.
Si potrebbe, infatti, attivare un confronto con le parrocchie e le numerose associazioni di volontariato locale affidando loro in modo esclusivo la gestione di questa benevola e importante attività. O si potrebbe pensare ad ulteriori soluzioni, con l’unico scopo di eliminare il degrado che circonda abitualmente i siti dove sono collocati i contenitori non pregiudicando la raccolta di abiti usati a favore di chi ne ha bisogno “.
Si rimane in attesa di un riscontro.

Ribera, 10 settembre 2018 Benedetto Vassallo