Ribera: Parte servizio scolastico all’autonomia e alla comunicazione

2360

Prenderà il via con l’inizio delle lezioni scolastiche il servizio comunale all’autonomia e alla comunicazione per gli alunni diversamente abili dei sette comuni del distretto sanitario 6. Giovedì mattina nei locali dei servizi sociali comunali di via Riggi a Ribera si incontreranno i sindaci e i dirigenti municipali dei servizi per programmare l’inizio delle attività didattiche.
A Ribera si tratta di una continuazione del servizio degli anni passati, mentre per gli altri sei centri si tratta di attività assistenziale innovativa che prevede la presenza tra i banchi di un assistente all’autonomia e alla comunicazione, secondo il piano di intervento personalizzato per singolo alunno il cui numero nella città delle arance assomma a 42 unità.
“Non era mai accaduto in passato che il servizio partisse in concomitanza con l’inizio delle lezioni – ci dice l’assessore ai servizi sociali Francesco Montalbano – a trarne un proficuo beneficio saranno gli alunni con disabilità. I giovani godranno anche del servizio di igiene fisica. Il progetto verrà a costare circa 328 mila euro l’anno provenienti dalle legge regionale 328 e in parte anche dal bilancio comunale”.
Gli altri sei comuni del comprensorio sanitario usufruiranno soltanto dei finanziamenti erogati in base alla legge 328. I progetti prevedono l’assunzione di alcune figure professionali. A Ribera inoltre è previsto tra qualche mese l’avvio del servizio di psicomotricità.