Sport Ribera: Gli atleti saccensi si affermano al trofeo podistico Estate Riberese di Seccagrande

318

Massiccia affermazione degli atleti del Marathon Club Sciacca al Trofeo Podistico Estate Riberese, prova ufficiale del Biorace 2018, svoltasi domenica pomeriggio su lungomare Gagarin di Seccagrande, su un percorso complessivo di 6 chilometri. Ha vinto per soffio sugli avversari Luigi Giuliana di Aragona che corre con i colori della società saccense che ha piazzato al secondo posto Antonio Puccio, al terzo Alberto Fieramosca, distanziati di centesimi di secondo dal vincitore, e al quarto Mario Alba, sul traguardo a mezzo minuto.
Luigi Giuliana (nella foto premiato dal presidente Giuseppe Pipia), è tornato a vincere in questa stagione dopo il Trofeo sulle Strade del Vino, dopo una fermata obbligatoria di tre anni per problemi al ginocchio. Quella di Seccagrande è stata una gara che ha visto pure protagonista, prima nel settore donna, Luana Russo dello stesso club saccense, 29° nella classifica generale, arrivata sul traguardo con 3’ 16 469. Seconda, ma al 46° posto, Sabrina Sammartino Ortoleva.
Buoni i piazzamenti finali di Michele Villani di Aragona 6°, di Luciano Casandra di Sciacca 8°, di Stefano Camillo di Ribera 10°, di Francesco La Porta di Aragona 12°, di Francesco Fazio di Sciacca 13° e di Calogero Sorce di Agrigento 15°. Ben 181 atleti ai nastri di partenza, tutti arrivati. Il vincitore, infermiere di ortopedia ad Agrigento, ha al suo attivo primati personali in mezza maratona, 3000 siepi, campionati italiani di cross corto.